A tu per tu con Giada

EssereUmani non basta,
è necessario restare umani in modo consapevole

Presentati, descriviti in quattro parole 

Mi chiamo Giada, sono un’insegnante di danza e di teatro e da molti anni ho unito la mia passione per le arti dello spettacolo a quella per il mondo dei bambini e ragazzi, diventando un’educatrice e sviluppando competenze nel mondo della pedagogia.
Quattro parole per descrivermi? Solare, testarda, sognatrice, empatica.

Dove svolgi il tuo servizio per EU? E cosa fai?
Per EssereUmani seguo due classi di ragazzi con il Progetto “Provaci Ancora Sam”, una quinta elementare e una seconda media; e mi occupo di un Laboratorio di teatro- espressività artistica in una scuola materna.
In precedenza ho collaborato ai progetti di Estate Ragazzi e i Laboratori del sabato con bambini della scuola primaria presso “Cascina Roccafranca”, un centro socio-culturale polivalente della città di Torino.

Come vedi la de-umanizzazione nell’ambito in cui lavori / operi? E come ritieni di poter dare il tuo personale e concreto contributo nell’invertire la rotta?  
Con i bambini e i ragazzi la deumanizzazione arriva più che altro dall’esterno. I fanciulli sono come spugne e assorbono gli input da ciò che li circonda: ciò che posso e che cerco di fare io quotidianamente è dare loro input positivi, piantare semini di umanità nelle attività che propongo e, soprattutto, dare il buon esempio nelle relazioni, con la consapevolezza che nel tempo potranno diventare buoni frutti.

Lascia un messaggio di speranza ad un ipotetico ragazzino che si affacci nella situazione in cui tu ti trovi ad operare – o al tuo ‘bambino interiore’!  
“Tutti i grandi sono stati bambini una volta. Ma pochi di essi se ne ricordano”

Con questa citazione è tratta da Il Piccolo Principe e vorrei augurare a tutti i bambini di conservare lo spirito di scoperta e la curiosità, senza lasciarla per strada crescendo E a tutti i “grandi” di riscoprire la spensieratezza e lo stupore, che, in un mondo a rischio disumanizzazione, sono dei buoni punti di partenza per tornare Umani.